Press Release Collezione Autunno Inverno 2015 2016

Posted by bemiva in Press 0 comments

Il percorso creativo della collezione Be.Mi.Va. Autunno Inverno 2015-2016 è un viaggio misterioso nell' inconscio e nel fluire della creatività; è l'irruzione dell’iperbole nella realtà quotidiana, a squarciare i veli che nascondono il senso magico della vita. Grandi gli sforzi per mantenere la rotta dello sperimentalismo, tessendo una maglia tra vecchio e nuovo, passato e futuro, attraverso una ricerca maniacale del bello e del non ancora realizzato

.____________________________

The creative path chosen by Be.Mi.Va. for its Autumn-Winter 2015-2016 collection is a mysterious voyage in the unconscious and in the flow of creativity; it is the burst of hyperbole in daily reality that tears off the curtains concealing the magic sense of life.    Great efforts to maintain the route of experimentalism, weaving a link between old and new, past and future, through a maniacal pursuit of beauty and all that has never been.

PASSAGGI SEGRETI.

Porte che si chiudono, altre che si aprono, giri a vuoto talvolta, sbocchi imprevisti, intoppi, vicoli ciechi e insperate soluzioni quando si imbocca il passaggio giusto. E' il tema del privato e dell'intimo, una vecchia foto piegata e scolorita dal tempo evoca memorie di tempi passati, una piccola chiave in stile moderno per varcare soglie sconosciute. Fili che avvolgono e riscaldano in insoliti colori pastellati. Lo zabaione si fonde con il malva e si accosta alla pacatezza del sughero e alla dolcezza del giglio. Nastri infeltriti, ora anche stampati con riflessi preziosi di oro e argento, morbide pellicce di lana, classici e nuovi finissimi bouclé in tinta unita e mélange, leggere garze di lana dalla superficie mossa e crespata, spumeggianti ondè e grosse ma leggerissime corde in lana seta unite e mélange.

____________________________

PASSAGGI SEGRETI .

Doors that open, others that close, occasional detours to nowhere, sudden turnoffs, obstacles, dead ends and unexpected solutions when we find the right passage. It is the theme of privacy and intimacy, an old photograph, curled and faded by time evoking memories of past times, a modern little key to unknown places. Threads that envelope and warm in unusual shades of pastel. Custard blends with mauve and folds softly the onto muted cork and sweet lily. Felted ribbons, now also printed with precious glints in gold and silver, soft furs of wool, classic and new fine bouclés in solid shades and mélanges, lightweight gauze in wool with a wave, crimped surface, frothy ondé and bulky but ultralight cords in wool and silk, in solid shades and mélanges.

SENTIERI IMMAGINARI.

Lasciarsi andare, fiduciosi di non perdersi, ai traghettamenti del preconscio, muovendosi su piattaforme solide, superfici consolidate e rese nuove da inaspettate ed elettrizzanti esplosioni di colori, dal caldo arancio Hermès, al frizzante verde vischio; toni che accendono, ravvivano e conferiscono un nuovo look a fili intramontabili. Si fa più ampia la proposta degli immancabili park con l'aggiunta di un titolo per il fatto a mano e uno molto sottile, una soffusa stampa spray a più colori e una fantasia dall'aspetto museale e vintage. Nuovi titoli anche per le baby alpache, delicate, calde e soffici anche con giochi di luce e ombre creati da lamine di oro. Inedite fettucce di carta completano i veri giochi di prestigio dei fili riflettenti e fotosensibili.

____________________________

SENTIERI IMMAGINARI.

Letting yourself wander, sure of never getting lost, to the harbours of preconsciousness, moving on solid platforms, solid surfaces made new by unexpected, thrilling explosions of colour from warm Hermès orange to frothy moss green;  shades that gleam, accent and give a new look to evergreen yarns. The vast range of ever-present Park yarns broadens with the addition of a count for hand knitting and an ultrafine count, a muted multicolored spray and a fancy yarn that looks like a museum piece or vintage product. New counts also for the baby alpacas: delicate, warm and soft with plays of light and shadow created by fleck of gold. Original paper ribbons complete the sleight of hand of reflecting, photosensitive yarns.

 

FUGHE IMPOSSIBILI.

Il mio cervello è la chiave che mi rende libero”. Un omaggio all'eclettica e leggendaria figura di Harry Houdini, l'artista della fuga. Affascinati dalla sua forza e il suo coraggio, dall'ossessione di stupire e mostrare al pubblico uno spettacolo sensazionale anche a costo della vita. Non aver paura di rischiare. Filati esuberanti, opulenti, dal sapore un po' retrò. Tonalità oscure e profonde nei toni dei blu e del nero intervallati da sprazzi di luce bianca e flash di blue Klein. Un tripudio di ciniglie dai titoli più vari, raffinati nei toni su tono, impreziositi da intrecci di oro e argento. Una completa varietà di velluti dalla mano sempre più compatta e liscia per lussuose pellicce comfort. Nylon tecnologici e morbide fettucce di neoprene per superfici tecniche e futuristiche.

____________________________

FUGHE IMPOSSIBILI.

“My mind is the key that makes me free”. In memory of the eclectic, legendary figure of Harry Houdini, the escape artist. Fascinated by his strength and courage, by his obsession with amazing the public with a sensational show even at the cost of his life. Never afraid to risk.Exuberant, luxurious yarns with a slightly old-fashioned look. Dark, deep shades of blue and black interrupted by flashes of white light and blue Klein. A bouquet of chenille in the widest range of counts, refined in tone-on-tone, embellished with twists of gold and silver. A complete variety of velvets with a compact, smooth handle for the comfort of luxurious furs. Technological nylon yarns and soft ribbons of neoprene for technical, futuristic surfaces.

Be patient...